La logica dell’errore e il suo valore informativo

La logica dell’errore e il suo valore informativo

Francesca Corrado, “La logica dell’errore e il suo valore informativo

Lezione interattiva nella quale sono analizzati gli errori e i bias cognitivi dei partecipanti, attraverso il gioco ed esercizi cognitivi. Saranno individuati i bias cognitivi che il soggetto utilizza per dare significato alla realtà, commettendo errori di ragionamento e valutando i risultati degli eventi in maniera distorta. Sarà posta attenzione sulla loro origine, sui rimedi per individuarli e prevenirli e su come ri-pensare, ri-elaborare, ri-valutare strategie e azioni e rendere elastica e flessibile la propria mente.

Attività: teoria ed esercizi

Francesca Corrado si presenta così: ex pallavolista, ex docente universitaria, ex vicepresidente di una start up perché crede sia importante avere sempre chiari i propri fallimenti.

Laurea in Economia Politica, Dottorato in Storia del Pensiero economico, Executive MBA dell’Università Bocconi. Attualmente è Presidente di PlayRes, una start up no profit che si occupa di gioco, e fondatrice della Scuola di Fallimento.

Autrice del libro Il Fallimento è rivoluzione. Perché sbagliare fa bene!

La Scuola di Fallimento è la prima scuola che nasce con lo scopo di insegnare a perdere per vincere, e lo fa puntando sulla singolarità e le eccezioni, valorizzando i buoni errori. Come? Sviluppando un mindset dinamico e offrendo un metodo di analisi dei dati, delle informazioni, delle conoscenze attraverso le 5 fasi del nostro ciclo dell’errore. E attraverso l’uso di metodologie esperienziali, ludiche e immersive.

Il nostro obiettivo è costruire una sana cultura dell’errore, una cultura in cui il fallimento non sia vissuto come marchio indelebile e l’errore non sia considerato uno stigma sociale invalidante, ma un viaggio di scoperta di sé, dei propri limiti e dei propri talenti.

The event is finished.

Data

23 Feb 2024
Expired!

Ora

10:00 am - 1:30 pm

Luogo

Reggio Emilia
Categoria

Organizzatore

CPC EMILIA
Email
[email protected]

Lascia un commento