Carissimi CPCini,

Era da tempo che ci pensavo e sentivo il bisogno di avere un contatto diretto con voi che non fosse limitato ai momenti delle mie visite alle singole CPC 🙂 Ho colto l?occasione della presentazione del programma del prossimo Intergruppi per inaugurare la prima newsletter CPC!

Come gi? saprete si svolger? a Roma il 19-20 gennaio prossimo ed anche quest?anno sar? molto ricco e stimolante per la nostra crescita come coach.
Quest?anno esploreremo la tematica ?Reputazione – Identit? e valori nel Coaching? iniziando con l?intervento di scenario seguito da tre Learnings Lab. Avremo poi la possibilit? di sperimentare al sabato mattino la tecnica del ?World Caf?? facilitato e condotto principalmente dai colleghi del gruppo tematico Intergruppi che ci aiuteranno a fare una sintesi dei lavori dei Lab.
L?intervento di scenario sar? tenuto dal prof. Gian Paolo Terravecchia, cultore della materia in filosofia morale presso l?Universit? di Padova, con un ?contributo dal titolo:? ?Essere ed esser visti. Filosofia della reputazione?.Per quanto riguarda i Lab saranno, come sempre, facilitati da un CPCino/a

PROGRAMMI LAB

  • Reputazione: in quali valori vogliamo essere identificati?
    Facilitatore: G. Tarditi e? P. Iudicone? (CPC Roma 1)

In questo Lab i partecipanti agiranno come?team e lavoreranno con una metodologia che ? il??Coaching By Values? di S.?Dolan. ?Alla base della metodologia vi ? il concetto che le persone?altamente efficienti?sono?consapevoli dei loro valori e dei valori dell?organizzazione.

  • Walk the Talk – Ostacoli alla costruzione della propria reputazione di coach?
    Facilitatore: C. Docente (CPC International e Destiny)

Ognuno di noi vorrebbe essere profondamente coerente tra ci? che dichiara e ci? che poi fa nella realt?. Ma essere coerenti con i nostri stessi valori non ? cosa semplice. Cosa ci impedisce di essere davvero coerenti con ci? in cui crediamo? Che cosa si frappone tra ci? che diciamo e ci? che facciamo? Quali ostacoli ci impediscono tale coerenza?

  • Stabilit? e fragilit? nella reputazione professionale del coach
    Facilitatore: B. Mauel (CPC Firenze) e G. Senoner

Supportati dal metodo della Management Costellazioni, il laboratorio affronter? il tema della compatibilit? tra il sistema valoriale del coach e le intenzioni del coachee. L?emergere di divergenze potrebbe destabilizzare l?imparzialit?, e non solo, del coach, creando conflitti interni e impattando sulla sua reputazione professionale.

A breve riceverai il programma completo direttamente dal tuo Facilitatore! Ti ricordo che hai tempo fino?al 20 dicembre per iscriverti all?evento e che i posti sono limitati!

Con l?augurio di incontrarti presto all?Intergruppi!

Sheyla Rega
Fondatrice CPC